UIBM concede il brevetto su BPOPILOT

Le idee non sono nell’aria, sono frutto di esperienze, studio e tante, tante ricorsive implementazioni e modifiche ed è per questo che le idee vanno rispettate e protette.

Brevetto complesso, percorso semplice

Su queste basi StudioBoost, nel 2018 ha posto domanda di brevetto per il metodo di lavoro implementato e gestito da BPOPILOT. Si tratta di un metodo di lavoro complesso in cui la tecnologia proprietaria di StudioBoost funge da agente abilitatore e semplificatore del processo di gestione di tutti i flussi di lavoro documentali (ovvero basati sull’invio o la ricezione di un documento) di uno studio professionale o di una azienda.

La richiesta di brevetto ha avuto un percorso relativamente semplice. L’UBIM non ha mosso eccezioni, né richiesti chiarimenti, sintomo inequivocabile di due fatti: l’assoluta originalità delle soluzioni adottate e la chiarezza espositiva della domanda stessa.

Un brevetto non garantisce solo l’inventore

Il brevetto non è solo una garanzia per gli inventori, ma rappresenta un plus importante per i nostri clienti. La valutazione degli uffici brevetti, infatti, è un processo molto rigoroso che, oltre a verificare che nessun altro nel mondo abbia rivendicato la proprietà di una idea simile, in un certo senso certifica l’idea stessa. Ovviamente non dal punto di vista del business, per quello c’è solo la capacità degli inventori.

Oggi a tutto il capitale intangibile di StudioBoost si aggiunge un altro importantissimo tassello ed il certificato di brevetto numero 102018000006532 campeggia sulle pareti della nuova sede di Pianoro (BO).

Open Innovation. Si, ma alle giuste condizioni

Oggi inizia anche una importante attività di verifica delle violazioni della nostra proprietà industriale che non intendiamo riservare per noi, ma che desideriamo condividere alle giuste condizioni.

Insomma, mentre attendiamo la concessione di un altro brevetto presentato “attorno alle blockchain”, chiunque sia interessato alla nostra tecnologia, la osservi, ne abbia già preso punto o voglia prenderne, può avere accesso (anche attraverso alle nostre API) al metodo di lavoro brevettato, naturalmente… alle condizioni di mercato.