Visualizza estratti conto

< Indietro

È il programma comunemente utilizzato per la visualizzazione delle registrazioni contabili effettuate. Sono gestite le Aziende Speciali.

Il programma offre la possibilità di selezionare un partitario, le date di inizio e fine ricerca e quindi il tipo di registrazioni effettuate.

I movimenti selezionati sono visualizzati in una apposita finestra con le comuni proprietà di scorrimento.

Utilizzando le icone della Barra degli Strumenti (o gli appositi tasti funzione), è possibile modificare direttamente qualsiasi registrazione visualizzata, inserirne di nuove o semplicemente visualizzarle senza effettuare nessuna modifica.

Nel caso che venga selezionato un partitario, avremo l’Estratto conto del partitario stesso; se non viene selezionato alcun partitario, la visualizzazione si trasforma in quello che potrebbe essere il giornale dei movimenti contabili nell’intervallo di date selezionate.

 

Visualizza descrizioni : permette di aggiungere ad ogni registrazione contabile le eventuali descrizioni aggiuntive (manuali o automatiche) che le sono state associate. Con questa opzione si accupa più righe dello schermo per visualizzare la singola operazione, ma il contenuto risulta estremamente più esaustivo.

 

Solo esercizio NNNN : permette di filtrare solo le registrazioni di competenza dell’esercizio selezionato. Da non confondere con l’esercizio scelto all’ingresso (dopo il codice Azienda) che è l’esercizio dal quale si preleva il Bilancio d’Apertura dell’Estratto Conto e si prosegue con l’analisi dei movimenti successivi nell’intervallo di date selezionato.

 

Se la data di inizio (Dalla data 🙂 non coincide con l’inizio dell’esercizio iniziale scelto, viene calcolato un rigo aggiuntivo riepilogativo contenente il saldo dell operazioni non visualizzate (solo se è stato scelto un partitario valido).

 

Le icone di gestione delle registrazioni sono:

Modifica la registrazione selezionata

Inserisce una nuova registrazione

Visualizza la registrazione selezionata senza permettere la modifica

Elimina la registrazione selezionata (richiede una ulteriore conferma)

 

Cliccando sull’icona rappresentata nella colonna “Doc.” della registrazione selezionata si visualizza o si gestisce il documento archiviato collegato (archiviazione documentale).

 

Visualizza e permette di gestire il documento archiviato collegato alla registrazione selezionata.

Gestisce il documento principale collegato alla registrazione o i suoi allegati.

Attiva/disattiva l’indicatore di riconciliazione per il singolo rigo (vedere paragrafo seguente)

 

 

Riconciliazione degli importi

Tramite questo programma è possibile eseguire la riconciliazione degli importi, ovvero indicare per ciascuno dei righi contabili visualizzati se è conforme o meno a quanto risulta dall’analogo estratto conto fornitoci da terze parti (ad esempio l’allineamento del conto banca con l’EC inviato dall’istituto).

Questo tipo di procedura è attuabile soltanto se si seleziona un unico conto per la visualizzazione, con l’opzione di calcolo dei saldi. Il conto in questione, inoltre deve appartenere ad un mastro nella cui anagrafica è attivo l’indicatore di riconciliazione:

Anagrafica del mastro con l'indicatore di riconciliazione 

Anagrafica del mastro con l’indicatore di riconciliazione

 

Una volta abilitata la procedura secondo i suddetti criteri, nella tabella viene visualizzata una nuova colonna che indica lo stato di riconciliazione del singolo rigo, modificabile dall’utente con l’apposito tasto funzione . Nella parte inferiore della tabella compaiono inoltre di due saldi riconciliati iniziale e finale, con i rispettivi indicatori di conformità con i saldi contabili.

 

La riconciliazione degli importi all'interno dell'estratto conto

La riconciliazione degli importi all’interno dell’estratto conto

 

È opportuno tenere presente che l’estratto conto a video è l’unico programma in cui è possibile modificare e visualizzare lo stato dei righi contabili rispetto alla riconciliazione e che, in caso di modifica della registrazione contabile, tale indicatore verrà sempre ripristinato a “non riconciliato”, che rappresenta la situazione di partenza.

 

Nel caso in cui si abbia la necessità di stampare un estratto conto mettendo in evidenza anche gli importi riconciliati (seguendo la procedura di stampa propria delle grid), è possibile attivare la colonna “importo riconciliato”, il cui saranno riportati gli importi riconciliati comprensivi di saldi iniziale (nella prima riga) e finale (totale della colonna).

Condividi:
Share