Invio telematico F24-Elide

< Indietro

Consente di creare un file in base alle specifiche ministeriali da inviare all’Agenzia delle Entrate (tramite Entratel o File Internet), contenente i dati di una o più deleghe F24 “Elementi Identificativi”

 

E’ possibile selezionare un intervallo di deleghe da inviare impostando coerentemente i campi presenti nel riquadro

Estremi di invio Telematico”, facendo particolare attenzione alla data di scadenza; infatti:

La “Data scadenza” indica la data “convenzionale” di scadenza (di solito il giorno 16 del mese).
La data successiva (“Scadenza effettiva“) è invece la data reale di scadenza (calcolata automaticamente ma modificabile dall’utente), la “Data di invio telematico” è il giorno nel quale viene inviato il file delle deleghe.

 

Il campo “Intermediario” (dato obbligatorio) permette di specificare un intermediario per l’invio telematico. Nella preparazione degli archivi verranno considerate, tra quelle specificate, solo le deleghe il cui intermediario corrisponde a indicato in questo campo.

 

Selezionando o meno le caselle sottostanti è possibile:

elencare le deleghe registrate (oppure non registrate) nel file per l’invio telematico
considerare solo gli F24 con invio Entratel e prelevamento importi su c/c Intermediario.
considerare solo gli F24 stampati (oppure NON stampati) in modo ufficiale
considerare l’invio telematico come “Ufficiale” (casella “Invio telem.ufficiale“)
includere nella preparazione del file anche le deleghe che sono già state inviate (casella “Anche già inviate“).

 

Il campo “Nome file telematico” contiene il nome dell’archivio che verrà creato e la sua posizione su disco.

NOTA: il nome e la posizione dell’archivio sono automaticamente impostati nel formato DVaannnn.t01 (dove DV identifica le deleghe F24-Elide, aa è l’anno di emissione e nnnn il numero dell’invio); un esempio di file potrebbe essere H:\Convergence Evolution\ARC\TLM\DV150027.t01  ovvero Deleghe F24-Elide dell’anno 2015, numero di invio 27).

 

E’ possibile verificare (o cancellare) il contenuto di un determinato archivio telematico eseguendo la funzione “Invii telematici contabili” presente nel menù “Deleghe di versamento F24”.

 

N.B. si fa presente che, al momento, la sola modalità di invio telematico prevista è quella verso l’amministrazione finanziaria (Entratel o File Internet).

 

NOTA: effettuando l’invio Telematico Ufficiale, la delega risulterà bloccata (campo “Preparato il:” aggiornato con la data dell’invio) e verrà registrato a fianco il nome del file telematico generato.

Condividi:
Share