FattureWeb – Sezione Archivio

Ti trovi qui:
< Indietro

La voce del menù principale “Archivio” è il contenitore di tutti i documenti creati (registrati e non). L’archivio si presenta in forma tabellare nella quale i documenti sono suddivisi per numero progressivo e sezionale in modo decrescente, in base alla data di creazione, seguiti da importo dell’imponibile e totale con IVA.

Schermata 2018-02-12 alle 11.36.04

A seconda delle indicazioni indicate  sarà possibile cambiare il contenuto della tabella in modo dinamico:

  • Anno fatturazione.
  • Visualizzazione righe tabella (minimo 10).
  • Scelta tra:
    • Fattura (dove è possibile visualizzare le sole fatture create).
    • Fatture Registrate (dove è possibile visualizzare le sole fatture create e registrate).
    • Fatture Elettroniche Registrate (dove è possibile visualizzare le sole fatture elettroniche create e registrate).
    • Fatture Proforma (dove è possibile visualizzare le sole fatture proforma create).
    • Ordine di vendita (dove è possibile visualizzare i soli ordini di vendita creati).

Se nella ricerca vengono selezionati i criteri “Fatture“, “Fatture Registrate“, “Fatture Elettroniche Registrate“,  i tre pulsanti finali della tabella (Modifica, Duplica, Elimina), servono per: Modificare il documento, venendo reindirizzati nella Sezione DocumentiRighe Documento“; Duplicare il documento in modo da averne due identici, venendo, anche in questo caso, reindirizzati alla Sezione Documenti in “Righe Documento“, con l’opportunità di registrare il nuovo documento; Eliminare il documento dal sistema (e quindi dalla visione dell’archivio).
I tre flag, rispettivamente “Pagata“, “Reg“, “XML“, servono per indicare se il documento è stato pagato, registrato e se è stata creata la sua  versione xml.

Schermata 2018-02-12 alle 11.49.30

Se nella ricerca vengono richiamate le “Fatture Proforma“, Il pulsante “Trasforma” presente nella tabella serve effettuare la trasformazione da proforma a fattura (e in base al tipo di cliente, elettronica o standard), duplicando la fattura proforma e inserendo nel suo stato la frase “Trasformato in data <dataTrasformazione>”.

Schermata 2018-02-12 alle 11.54.28

Quando nella ricerca vengono richiamati tutti i documenti classificati come “Ordine di vendita“, lo stato indica se il documento è stato “Trasformato parzialmente”, quando non sono state trasformate tutte le sue rate, o se è stato “Trasformato” completamente, mentre il “Piano Fatturazione” mostra ‘inseme delle rate con le rispettive date di trasformazione (effettuate in modo automatico) e il rispettivo stato indicante se è stato trasformato (in caso verrà inserito la scritta “Trasformato in data <dataTrasformazione>”) oppure se non è stato ancora trasformato. Ogni rata ha la possibilità di essere modificata: mediante il pulsante “Modifica” è possibile la data di trasformazione futura, mentre non risulta possibile modificare una rata se questa è stata già trasformata.

Schermata 2018-02-12 alle 12.03.48

 

Condividi:
Share