Importazione dati in Magix di Apogeo

Ti trovi qui:
< Indietro

L’esportazione dati Magix di APOGEO richiede l’installazione di un connettore che è scaricabile qui.

Per l’attivazione è necessario eseguire delle configurazioni iniziali, da non ripetersi mai più.

Procedura setup iniziale

Dopo l’installazione del connettore è necessario inserire i dati studio cliccando sul pulsante corrispondente. Al termine dell’inserimento è necessario cliccare sul pulsante di conferme (spunta verde).

 

A seguire è necessario inserire tutte le anagrafiche dei clienti che si vogliono gestire con la piattaforma, nel campo nome FILE DA ELABORARE inserire sempre il valore trafamgx.xls, nel campo CARTELLA DESTINAZIONE inserire C:\TRAFAMGX\UPLOAD, nel campo PROCEDURA scegliere l’ultima voce (excel handshake). Terminato l’inserimento, cliccare sul tasto con la spunta verde e poi sul tasto + per aggiungere nuovi clienti. Esaurito l’inserimento di tutti i clienti uscire dall’applicazione.

Aprire Magix, portarsi nell’anagrafica della ditta ed abilitare in basso la spunta import/export gestionale. Chiudere, andare nel menu principale, selezionare la tab magix evolution e poi il pulsante importa/export, scegliere il menu Tabella personalizzazione modulo, selezionare la ditta che si desidera attivare e compilare la schermata esattamente come in figura.

Terminate le configurazioni per tutte le ditte che si desiderano gestire, è possibile utilizzare l’import/export.

Su BPOPilot è necessario impostare esclusivamente correttamente i sezionali, che devono esistere su Magix

Operazioni routinarie di import/export

Da BPOPilot è possibile eseguire le registrazioni contabili come indicato qui, nel momento in cui si desidera esportare i dati su Magix è possibile portarsi nel menu Export ed eseguire le attività di esportazione come spiegato qui.

Nella pagina di gestione export selezionare una ditta (attenzione l’export va fatto una ditta alla volta per limiti del gestionale) e cliccare su esegui (tasto verde).

In basso a sinistra, nella sezione ESPORTAZIONI cliccare sul tasto aggiorna. Apparirà una nuova riga con una icona rappresentante una nuvoletta. Cliccare sull’icona e scaricare il file di export.

A questo punto, aprire il programma di conversione installato in precedenza TRAFAMGX, cliccare su clienti studio, portarsi con le frecce verdi sul cliente che si desidera importare e cliccare sul tasto trafamgx, nella finestra che si apre, selezionare la posizione del file estratto da BPOPilot e poi cliccare su converti.

Al termine verranno generati due file.

Aprire il menu Magix, selezionare Magix Evolution, import/export poi importa dati singolo contribuente.

Scegliere il contribuente e, nella prima riga andare a selezionare la posizione del file delle anagrafiche, nella seconda di quello della contabilità.

Cliccare su importa. Quando Magix “vede” per la prima volta l’importazione di una ditta, chiede obbligatoriamente la compilazione di una tabella di trascodifica. Per agevolare l’utente abbiamo fatto in modo che sia sufficiente copiare ciò che l’import propone nel campo corrispondente della tabella di trascodifica. Così se il sistema propone 1 nella causale, 1 va copiato nel campo causale della tabella di trascodifica; se propone 22 nel campo aliquota iva, 22 va copiato nel campo aliquota iva  della tabella di trascodifica.

Le trascodifiche vanno fatte per causali contabili, aliquote IVA e conti ci costo/ricavo.

Al termine, le registrazioni vengono importate.

Clicca per la VIDEO GUIDA

Condividi:
Share