Controllo quadratura

< Indietro

 

Il programma consente di controllare la quadratura di tutte le registrazioni effettuate. È possibile controllare la quadratura sia per i movimenti contabili (libro giornale) sia dei movimenti IVA (registri IVA).

Il controllo dei movimenti contabili viene effettuato verificando il totale dare col totale avere, mentre per i movimenti IVA verificando il castelletto IVA col totale documento. Nel caso vengano rilevate operazioni sbilanciate, queste verranno stampate su un apposito tabulato.

Richiedendo il controllo quadratura contabile è possibile indicare un conto (p.e. 99.00.00001 = Bilancio di Verifica) sul quale registrare gli eventuali sbilanci; se viene indicato il conto di sbilancio la procedura registra la squadratura di ogni operazione creando una nuova riga con il conto indicato e l’importo a pareggio; se non viene indicato nessun conto, la procedura si limita ad eseguire una stampa con i riferimenti delle operazioni sbilanciate. Si può eseguire la quadratura dei movimenti contabili prima di stampare il libro giornale ufficiale; se non ci sono sbilanci, i totali DARE e AVERE del mese controllato dovranno coincidere con il totale DARE e AVERE del bilancio di verifica dello stesso periodo.

 

Esempio di Tabulato dove non esistono problemi di registrazioni errate.

Condividi:
Share