Codici attività (ATECO 2007)

< Indietro

Questo programma consente di variare o consultare la tabella dei CODICI ATTIVITÀ ATECO 2007.

(In vigore dal 01/01/2008)

 

ATTENZIONE: Questa tabella viene fornita con la procedura e sovrascritta ad ogni aggiornamento. È cura di Convergence Evolution tenere costantemente aggiornate le informazioni riportate, e l’operatore non deve, normalmente intervenire su quanto presente.

In caso di incorrettezze, comunicare le variazioni necessarie al personale tecnico Convergence Evolution, che provvederà – dopo le opportune verifiche – ad includerlo negli aggiornamenti successivi e ad approvare eventualmente la variazione della tabella installata.

 

Oltre alla denominazione ufficiale dell’attività, ogni voce della tabella prevede le seguenti informazioni:

 

Sezione “Modelli ISA / SdS”:

 

La casella “Applica” indica se per l’attività in questione si devono applicare i Modelli ISA (Indici Sintetici di Affidabilità fiscale, a partire dal 2019) o gli Studi di Settore (fino al 2018) in fase di dichiarazione dei redditi.

 

Si possono indicare due codici modello per ogni attività, ognuno con il rispettivo anno di entrata in vigore — uno viene impiegato in caso di redditi derivanti da attività di impresa, l’altro per i compensi da lavoro autonomo.

Se per una delle due tipologie di reddito non si indica nessun codice, o si indica il segno ““, si intende che la casistica non è soggetta.

 

NOTA: Questo comportamento differisce da quello impiegato sino alle dichiarazioni 2018 con gli studi di settore, dove lasciando vuota la casella “Lavoro autonomo” si intendeva “usa lo spesso codice del reddito di impresa”. Con l’introduzione dei modelli ISA l’uso dello stesso modello deve essere indicato esplicitamente.

 

Vecchi codici ATECOFIN 2004:

 

Si possono indicare fino a 24 codici attività corrispondenti nella codifica precedente (ATECOFIN 2004) – questi codici verranno utilizzati quando necessario per la conversione tra le due codifiche.

 

Note:

 

ATECO sta per “ATtività ECOnomiche”.

 

Con la codifica ATECO 2007 ha allineato la classificazione delle attività economiche utilizzata dall’amministrazione finanziaria con quella in uso dall’ISTAT , basata su specifiche EUROSTAT (nomenclatura “NACE”). In precedenza ISTAT e l’Agenzia delle Entrate utilizzavano codifiche molto simili ma non compatibili.

 

Dopo la sua introduzione sono state introdotte alcune correzioni che hanno riguardato solo pochissimi codici.

 


NOTA PER LE PROCEDURE FISCALI

 

Le procedure fiscali FISCUMXS® vengono distribuite con una propria tabella dei codici attività, da utilizzare per la compilazione delle dichiarazioni e le operazioni connesse. La tabella è identica a quella generale, ma i dati contenuti vengono AGGIORNATI SEPARATAMENTE e rimangono congelati all’annualità di riferimento.

Condividi:
Share